Richiesta
 

Le Dolomiti

Nel cuore delle Dolomiti, circondato da un incantevole scenario montano, il nostro hotel è il punto di partenza ideale per i più bei tour con biciclette da corsa.
I famosi passi Dolomitici (Pordoi, Sella, Grödner, Fedaia, Falzarego, Giau) aspettano tutti gli amanti del ciclismo con panorami mozzafiato.

Manifestazioni ciclistiche 2017
* 25.05.2017 Passaggio della 18a  tappa del Giro d'Italia “Moena – St. Ulrich “
* 18.06.2017 “Dolomites Bike Day”:
in occasione di questo evento non competitivo, gratuito e con libero accesso a tutti i ciclisti di ogni livello, alcuni passi dolomitici (Campolongo, Falzarego, Valparola), protagonisti di epiche imprese che hanno fatto la storia del ciclismo, saranno riservati agli amanti delle due ruote dalle ore 10.00 alle ore 15.00
* 25.06.2017 “Sella ronda Bike Day”:
i quattro passi dolomitici e il gruppo del Sella saranno chiusi al traffico automobilistico dalle ore 8:30 alle 15:30.
Le strade dei passi Sella, Campolongo, Grödner e Pordoi saranno riservate solo alle biciclette.
* 02.07.2017 “Maratona delle Dolomiti “:
famosa maratona ciclistica sulle Dolomiti, con partenza e arrivo in Alta Badia.

Cultura
Arabba e le Dolomiti non sono soltanto natura e sport, ma anche cultura. Scoprite le molte attrazioni della zona:
* Il vecchio mulino ad Arabba: un esempio di come veniva macinato il grano attraverso lo sfruttamento dell'acqua
* Museo ladino, Pieve di Livinallongo (7 Km): museo della storia, le usanze e le tradizioni dei Ladini. Un museo per
preservare la cultura di questo popolo e compararla al presente.
* Museo della Prima Guerra Mondiale, Passo Pordoi (9 km): mostra di foto dei soldati di entrambi gli eserciti; più di 3.000
oggetti esposti e riproduzioni delle baracche e dei luoghi in cui vissero i soldati.
* Castello di Andraz (ca. 16 Km): il “ciastèl” è il simbolo della valle di Livinallongo, un tempo una zona amministrativa e militare che raggiunse il suo apice sotto il controllo dell'arcivescovo di Brunico.
* Forte Tre Sassi, Passo Valparola (ca. 22 Km) Museo della Prima Guerra Mondiale: nel museo sono esposti reperti, foto e documenti, che rappresentano la storia della gente di queste montagne durante la Grande Guerra.

 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.